Passa ai contenuti principali

Post

Post in evidenza

17.04.2017 - Pasquetta, pan e salam

> Guarda la galleria fotografica!

Pasquetta di sole, anche se meno calda rispetto ai giorni che l'hanno preceduta. Una rapida consultazione e... deciso, un giro in Oltrepò approfittando della presenza di Francesco e Marina.
Partenza dopo pranzo, con ritrovo a Vigevano. Al distributore si compone il gruppetto di Leggendari. Non si sa cosa prevalga nei loro pensieri: il bel paesaggio delle colline o il prelibato salame tipico di quelle zone? Probabilmente il secondo, poiché all'incontro con Francesco e Marina, al ponte della Gerola, si organizza il tragitto secondo questo preciso vincolo gastronomico.



Marina, come sempre, è guida impeccabile: ci conduce a Casanova Staffora, dove si tiene una festa paesana con vendita di salumi e panini.
Nel clima semplice di una festa, con musica e balli, un banco coperto di salami attira ovviamente la nostra attenzione. Buoni panini costituiscono la nostra merenda, che qualcuno innaffia con un po' di rosso dell'Oltrepò.



Qui trascorri…
Post recenti

Buona Pasqua!

Buona Santa Pasqua a tutti dal Vespa Legend Team!


09.04.2017 - Somma Lombardo Dighe del Panperduto e Castello Visconti

> Guarda la galleria fotografica!

Questo è il racconto di un pomeriggio semplice e senza pretese… organizzato all’ultimo: detto-fatto! A volte le ispirazioni per un posto da visitare ti arrivano così, girando su internet ho trovato notizie di questo luogo dal nome particolare: “Dighe del Panperduto” e io adoro i nomi che evocano cose d’altri tempi! Siccome la domenica si presenta con un bel sole, di cose da fare ce ne sono ma la voglia di girare in vespa vince sempre e a disposizione c’è solo il pomeriggio… qualcosa di vicino e non ancora conosciuto è l’ideale!

Ci accordiamo, ci diamo appuntamento ad Oleggio e virando verso Loreto ci lasciamo guidare dalla strada solitaria in mezzo al verde fino al Ticino, tra campi e casolari abbandonati, giunti a destinazione parcheggiamo le nostre vespe e iniziamo a camminare, camminare… Il luogo anche se frequentato è tranquillo, lo scorrere lento dell’acqua rilassa e la vegetazione lungo il fiume crea un’adorabile cornice… ci sono gallinelle d…

26.03.2017 - Santhià e Cavaglià

> Guarda la galleria fotografica!

ll maltempo non ha permesso di raggiungere l'Alto Piemonte in sella alle nostre Vespe, ma quella di domenica scorsa è stata comunque una bellissima giornata in compagnia.
Da un po' pensavamo di organizzare un ritrovo a metà strada con Francesco, Valentina e Lorenzo, così che quest'ultimo potesse finalmente conoscere l'altra piccola Leggendaria, Victoria.
Purtroppo per quest'ultima non è stato possibile presenziare, perché mamma Emanuela e papà Giovanni erano entrambi a letto con l'influenza. Cercheremo di rimediare!



La data scelta è stata quella di domenica 26, per la coincidenza con la mostra scambio di Santhià, per non negare qualche giocattolo anche ai bambini più grandi.
Complice, forse, la pioggia, il mercatino non si è rivelato particolarmente ricco, anche se abbiamo fatto tutti incetta di leve per PX originali Piaggio...



Mattinata estremamente piovosa e grigia, tanto da invogliare a raggiungere con anticipo l'agrituri…

19.03.2017 - La Rocca di Arona

Con la primavera ormai dischiusa, già manifesta nel caldo sole di metà marzo, è impossibile sfuggire al noto richiamo del Lago. Così, come minimo, possiamo programmare un giro pomeridiano verso Arona, per tornare a vedere il Verbano dall'alto, dal balcone privilegiato dall'antica Rocca di Arona.
Ritrovo alle 14 a Trecate: ci siamo io, papà, Gianky, Giorgio e Sandra, Dario ed Emanuela, ed Emiliano con la sua moto.
Già programmato l'incontro con Luca e Laura in quel di Oleggio, lungo la statale, alle quattordici e trenta. Programma che salta per l'avaria della mia Vespa: la centralina, montata per prova qualche giorno prima, mi abbandona costringendomi ad un pit-stop di venti minuti. Per fortuna la sua sostituzione riporta il motore alla vita e ci permette di riprendere il nostro viaggio.

26.02.2017 - Ad est del Ticino

.
Viaggiare su due ruote ci espone alle insidie delle intemperie. È importante adeguare di conseguenza l'abbigliamento, vestendoci a strati ed avendo cura di contrastare infiltrazioni di aria fredda che potrebbero vanificare l'utilizzo di indumenti pesanti. Ai nostri giorni esistono pantaloni, giacche, guanti molto efficaci nella protezione dal freddo; esistono altresì indumenti tecnici da indossare sopra a quelli intimi che forniscono un ulteriore riparo.
Proprio in osservanza di questi fondamentali accorgimenti, ieri, all'arrivo, il Leggendario mi ha chiesto: «Hai mica un giornale?».
Il giornale. Tradizionale, quasi ancestrale rimedio contro il freddo. Da indossarsi sotto al giubbotto, a coprire torace ed addome, in tempi più recenti ha trovato un'ideale evoluzione nel sacco da spazzatura. L'elegante variante diafana, fumé, che si adatta a tutto, è stata la soluzione procurata rapidamente al nostro povero infreddolito Sceicco.

Ciao Ruggero

A Natale mi scrivevi: "Quando ti stressi... tu pensa a una bella gita in vespa... come quella che secondo me presto faremo!"
Purtroppo, dopo due anni di lotta furiosa contro il male che ti aveva preso, alla fine hai dovuto cedere.
Ti ricordiamo sempre in sella alla tua ET3 Blue Jeans, anche quando, già malato, ci hai portato fra i marmi della tua Carrara, ad agosto 2015.

Buon viaggio Ruggero!








Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono distribuiti con licenza

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.